Su Palatu_Fotografia è un’Associazione culturale no profit, nata nel 2011, che prende in eredità l’attività iniziata presso gli spazi di Su Palatu, diventato nel tempo il polo di riferimento per la fotografia in Sardegna.
Dalla primavera del 2000 sono state organizzate oltre 100 mostre fotografiche e gli autori esposti sono stati circa 160. Tra gli altri: Claudio Abate, Lorenza Lucchi Basili, Jean-André Bertozzi (Corsica), Ursula Böhmer (Germania), Roger Ballen (USA), Ziga Koritnik (Slovenia), Giovanni Chiaramonte, Eric Chevalier (Canada), Collettiva (L. Ghirri et alia), Stefano Cossu, Antonello Cuccu, Raphaël Dallaporta, Gian Carlo Deidda, Marco Delogu, John Delaney (USA), Antonia Dettori, Massimo Drago, William Follesa, Greta Frau, Kalì+Uleri, Antoine Giacomoni (Corsica), Massimo Mastrorillo, Joel Meyerowitz (Stati Uniti), Studenti Accademia di Belle Arti di Sassari, Leonard Sussman (Stati Uniti), Franco Zecchin, Pablo Volta, Luca Spano, Stefania Mattu, Andrea Gjestvang (Norvegia), Bieke Deeporter (Belgio) Myriam Meloni. Numerose le collaborazioni culturali con enti e istituzioni pubbliche, tra le quali: l’Ambasciata USA in Italia, Aroma Photogalery di Berlino, piccoli e grandi Comuni della Sardegna, Carasi Galleria Arte contemporanea Mantova, Collectivitée territoriale de Corse, Festival Artemare Bastia, FotoGrafia. Festival internazionale di Roma, Grandi Stazioni, Museo delle Maschere Mediterranee Mamoiada, Pandora Espace Lyon (Francia), Parco letterario ‘Grazia Deledda’, Ultreya Milano, Museo delle Culture Europee di Berlino (Germania).
Affianca l’attività dell’Associazione la Soter editrice, interessata alle mutazioni culturali che agitano l’isola e al mondo dell’arte. La forte sinergia con la Soter ha permesso di storicizzare ogni singolo evento nato sotto il segno di Su Palatu realizzando un vero e proprio archivio di alcuni dei più importanti eventi culturali avvenuti nell’isola (e non solo).Il lavoro di Su Palatu_Fotografia è ormai attivo sul territorio europeo come promotore di giovani talenti. Da diversi anni, infatti, autori scoperti e proposti da Su Palatu sono presenti nei più importanti festival internazionali di fotografia.
A cadenza biennale, l’Associazione Palatu_Fotografia organizza Menotrentuno, rassegna internazionale rivolta a giovani sotto i 31 anni provenienti da tutta Europa e mette a disposizione borse di studio per lo sviluppo di progetti fotografici sul paesaggio contemporaneo della Sardegna.